domenica, 21 gennaio '18.
Sei il visitatore n 1986006





ALBO PRETORIO INFORMATICO

Uffici Comunali

STATUTO E REGOLAMENTI

Servizi al cittadino

ALBO FORNITORI E COTTIMISTI

DELIBERE/CONSULENZA

RISULTATI ELETTORALI

Servizi per bambini

Attivita' sportive

Associazioni e Spazio Giovani

Ambiente

Protezione Civile

Urbanistica

MERCATO SETTIMANALE

Link utili

Suggerimenti...

Bilancio Partecipato


Web Site a cura di
Edita S.p.A.


Carta dei Servizi > Carta dei servizi

Documenti

Carta dei servizi
Principi della Carta dei Servizi.

 

La Carta dei Servizi fissa i principi cui deve essere uniformata progressivamente, in generale, l'erogazione dei servizi pubblici conformandosi ai seguenti princìpi fondamentali.

 

1. Eguaglianza.

L'erogazione del servizio pubblico deve essere ispirata al principio di eguaglianza dei diritti degli utenti. L'eguaglianza va intesa come divieto di ogni ingiustificata discriminazione e non, invece, quale uniformità delle prestazioni sotto il profilo delle condizioni personali e sociali.

 

2. Imparzialità.

Il Comune ha l'obbligo di ispirare i propri comportamenti, nei confronti degli utenti, a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.

 

3. Continuità.

L'erogazione dei servizi pubblici, nell'ambito delle modalità stabilite dalla normativa regolatrice di settore, deve essere continua, regolare e senza interruzioni.

 

4. Diritto di scelta.

Ove sia consentito dalla legislazione vigente, l'utente ha diritto di scegliere tra i soggetti che erogano il servizio. Il diritto di scelta riguarda, in particolare, i servizi distribuiti sul territorio.

 

5. Partecipazione.

La partecipazione del cittadino alla prestazione del servizio pubblico deve essere sempre garantita, sia per tutelare il diritto alla corretta erogazione del servizio, sia per favorire la collaborazione nei confronti dei soggetti erogatori. L'utente ha diritto di accesso alle informazioni in possesso del soggetto erogatore che lo riguardano.

 

6. Efficienza ed efficacia.

Il servizio pubblico deve essere erogato in modo da garantire l'efficienza e l'efficacia. I soggetti erogatori adottano le misure idonee al raggiungimento di tali obiettivi.

 

7. Semplificazione delle procedure.

Il Comune è tenuto a ridurre, per quanto possibile, gli adempimenti richiesti agli utenti e forniscono gli opportuni chiarimenti su di essi. Inoltre, adottano, ove possibile, formulari uniformi e provvedono alla semplificazione e all'informatizzazione dei sistemi di prenotazione e delle forme di pagamento delle prestazioni.

 

8. Informazione degli utenti.

Il Comune assicura la piena informazione degli utenti circa le modalità di prestazione dei servizi.

 

9. Rapporti con gli utenti.

Il Comune e i dipendenti sono tenuti a trattare gli utenti con rispetto e cortesia e ad agevolarli nell'esercizio dei diritti e nell'adempimento degli obblighi.

 

10. Procedure di reclamo.

Il Comune prevede procedure di reclamo dell'utente circa la violazione dei princìpi descritti e dà ad esse piena pubblicità.

 

 

La Carta dei Servizi del Comune di Sarmato viene pubblicata in forma informatica sul sito web per avviare sperimentazione annuale al fine di progressivo completamento e definizione recependo indicazioni degli amministratori, dei cittadini e degli uffici.
TornaTorna 


Gennaio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 19
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
       
« Oggi »

Archivio


Unione Comuni Bassa Val Trebbia e Val Luretta

Fondazione Valtidone Musica

Facebook - Sarmato Eventi

carta dei Servizi


Previsioni Meteo Sarmato



Cartina di Sarmato

Informazioni

Modulistica

Tariffe

IMU - Imposta Municipale Propria

TASI - Tributo per i Servizi Indivisibili

ICI 2011